Le Casette dell’Acqua

Perfettamente inseriti nell’ area urbana, le Casette dell’Acqua sono realizzati per sostenere il consumo dell’acqua del rubinetto a scopi alimentari.

Una Casette dell’Acqua, con un normale attingimento, a regime, di circa 4.000 litri di acqua al giorno, permette un risparmio di circa 1 milione di bottiglie di plastica all’anno.
Il Casette dell’Acqua rientra in un piano di azioni sulla sostenibilità ambientale di Acque Potabili e Servizi Idrici Integrati, volti alla ricerca di strumenti e tecnologie sempre più efficaci per tutelare la salute della collettività e la protezione dell’ambiente, la cui qualità è garantita dai controlli effettuati presso i centri di produzione, di trattamento e sulle reti di distribuzione.

L’acqua è garantita e igienizzata con impianti UV; per la fornitura gasata viene utilizzata anidride carbonica liquida per uso alimentare.
La portata media erogabile di acqua refrigerata è di 180 litri all’ora.

Per il pagamento dell’acqua  ciascun chiosco può essere munito di gettoniera o di lettore per la tessera ricaricabile, quest’ultima è distribuita da un apposito box.